AMELIA ROSSI


Il diritto di essere bambini e bambine!

1989 – 2019: 30° Anniversario della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza Università degli Studi di Padova, Palazzo Bo, Aula Magna “Galileo Galilei” 20 novembre 2019, ore 10.30 – 13.00 Programma: Orchestra della scuola “M. Cesarotti” dell’Istituto Comprensivo di Selvazzano Dentro Brani: Summer di Joe Hisaishi; Benedictus […]

L’educazione civica, oggi

Il Seminario di formazione e progettazione didattica “L’educazione civica, oggi. Dal Service Learning al Patto Educativo” si svolgerà il 14 novembre a Città di Castello (PG).

10.000 lettere contro i muri. Riflessioni a 30 anni dalla caduta del muro

  Nel 1989 erano 16. Oggi ce ne sono 77. 10.000 lettere contro i muri Riflessioni a 30 anni dalla caduta del Muro di Berlino   In vista del 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino del 9 novembre, diffondiamo alcune riflessioni di Flavio Lotti, coordinatore della Tavola della […]

Siamo sulla stessa barca!

«Siamo sulla stessa barca»: è la frase scelta dal Comitato 3 ottobre come slogan per le iniziative della sesta Giornata della memoria e dell’accoglienza che si svolge in questa settimana a Lampedusa.

Appoggio a Ganz un grave errore?

I politici palestinesi – scrive il docente universitario Haidar Eid – non otterranno niente supportando la candidatura a premier di un generale accusato di crimini di guerra che proseguirà nelle politiche di apartheid e colonizzazione. È una forma di normalizzazione, in cui il colonizzato, accecato dall’ammirazione per la falsa democrazia liberale etnica del colonizzatore, non riesce a capire i meccanismi di potere.

Affogati nel Rio Bravo, Trump sotto accusa

Padre e figlia salvadoregni tentavano di raggiungere gli Usa. «La colpa è del presidente». Per le minacce Usa sull’export il Messico ha schierato 15mila soldati anti-migranti

Presentazione Global Trend 2018

Mercoledì 19 giugno conferenza stampa di presentazione del rapporto statistico annuale realizzato da UNHCR sui flussi di uomini, donne e bambini in fuga da guerre, persecuzioni e violazioni dei diritti umani.

Le carceri e i luoghi dei diritti violati

La relazione annuale presentata al Parlamento da Mauro Palma, Garante nazionale dei detenuti, fotografa le carenze dei 191 penitenziari italiani: dai cortili con servizi igienici a vista ai ‘cubicoli’ senza finestre, mentre restano la piaga dei suicidi e del sovraffollamento. Ma parla anche di altre privazioni della libertà personale: quelle che riguardano per esempio i disabili psichiatrici e quelle riservate ai migranti, durante lo sbarco prima e nei centri poi