Violenza e Nonviolenza oggi


La redazione


Martedì 30 gennaio, in preparazione della prossima marcia della pace e della fraternità, incontro di riflessione a Perugia presso la Tavola della pace.


CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someoneGoogle+
violenza&nonviolenzadedef

A 70 anni dall’assassinio di Gandhi (30 gennaio 1948)

A 50 anni dalla scomparsa di Aldo Capitini

in preparazione della Marcia PerugiAssisi

la Tavola della pace organizza un incontro di riflessione sul tema

Violenza e Nonviolenza oggi

Fisica, verbale, sessuale, mafiosa, fascista, razzista, economica, psicologica, personale, ambientale, sociale, di stato… La violenza cresce dappertutto. Cosa dobbiamo fare?

Martedì 30 gennaio 2018

ore 17.00

Perugia, Centro della Pace, via della viola 1

Intervengono tra gli altri:

Flavio Lotti, Coordinatore Tavola della pace

Giuseppe Giulietti, Presidente della Federazione Nazionale della Stampa

Gemma Paola Bracco, Consigliera di parità della Provincia di Perugia

Lanfranco Binni, Comitato “Capitini 2018”

Monia Andreani, Università per Stranieri di Perugia

Silvio Improta, Dirigente Scolastico ITET Aldo Capitini

  1. Antonello Fanelli, Francescani del Sacro Convento di Assisi

Valeriano Tascini, Presidente Anpi Marsciano

Maurita Lombardi, Libera…Mente Donna

Sara Nechoechea e Riccardo Rossi, Cidis onlus

Antonella Guerrini, Libera Umbria

Alessandro Lucibello, Amnesty Perugia

Rita Cacchione, Casa dei Popoli di Foligno

Valerio Apice, Isola di Confine e Il Villaggio del Teatro

Chiara Franceschini, Tamat

Elena Ranfa, Fondazione Aldo Capitini

Livia Trigona, Omnes oltre i confini

Brunetta Bellucci, Emergency Perugia

Giovani Musulmani d’Italia

Lorenzo Abbondanza, musicista

Aldo Peverini

seguirà un momento conviviale

Vieni anche tu!

Per informazioni e adesioni:

Tavola della Pace, via della viola 1 (06122) Perugia – Tel. 075/5736890 – 335.6590356 – fax 075/5739337 – email segreteria@perlapace.itwww.perlapace.it

 

 

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someoneGoogle+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *