Ho pregato la bella stella


La redazione


Giovedì 15 marzo lezione di storia cantata sulla fine della Grande Guerra e la pace tradita di Emilio Franzina a Gradisca d’Isonzo. Ingresso libero.


CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someoneGoogle+
Artboard 1

Ai preàt la biele stele

Ho pregato la bella stella

Lezione di storia cantata

sulla fine della Grande Guerra e la pace tradita

 

Giovedì 15 marzo 2018

Gradisca d’Isonzo, Sala civica Bergamas, via A. Bergamas 1

Ore 18.00

INGRESSO LIBERO

Si svolgerà giovedì 15 marzo 2018 a Gradisca d’Isonzo, alle ore 18.00 (Sala civica Bergamas, via A. Bergamas 1) la prima rappresentazione di “Ai preat la biele stele/Ho pregato la bella stella”.

Ai preàt la biele stele” è il primo verso di un celebre canto friulano che ha dato il titolo alla «lezione di storia cantata» sulla fine della Grande Guerra e sulla pace tradita proposta da Emilio Franzina e dagli Hotel Rif: Sabrina Turri (prima voce), Mirco Maistro (fisarmonica) e Paolo Bressan (fiati), Primo Fava (chitarra), Lorenzo Pignattari (basso).

Attraverso brani intervallati dall’esecuzione di canzoni altamente simboliche della Grande Guerra, lo storico, animatore musicale e teatrale, Emilio Franzina, (già professore di storia contemporanea presso l’Università di Verona) ci condurrà in un originale viaggio sugli ultimi mesi del primo conflitto mondiale e sulla speranza, troppo presto svanita, che alla sua conclusione potesse arrivare la pace.

Alla lezione-spettacolo interverranno inoltre Loredana Panariti, Assessore all’Istruzione della Regione Friuli Venezia Giulia, Linda Tomasinsig, Sindaco del Comune di Gradisca d’Isonzo e Jean Fabre, già vicedirettore dell’Onu. L’ingresso è libero.

La lezione-spettacolo si svolge alla vigilia del Meeting di pace nelle Trincee della Grande Guerra in programma il 16 marzo sul Monte Brestovec e Monte San Michele.

L’iniziativa è promossa dall’Assessorato all’Istruzione della Regione Friuli Venezia Giulia in collaborazione con il Comune di Gradisca, il Consorzio Culturale del Monfalconese, Coordinamento Regionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani del FVG e dal Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani.

Per informazioni:

Consorzio Culturale del Monfalconese – T: 0481.774844 – E: grandeguerra@ccm.it

Coordinamento degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani – T: 075/5722148 – E: info@scuoledipace.it – lamiascuolaperlapace.it

 

 

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someoneGoogle+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *