IL MANIFESTO


Tigray, altro che tregua!

Etiopia. Nonostante la liberazione dei prigionieri politici da parte di Abiy Ahmed e la fine degli scontri via terra, proseguono gli attacchi aerei sui ribelli del Tigray. E le Nazioni unite non riescono più a portare aiuti alla popolazione civile e cessano le loro attività.

Sudafrica in lutto, se ne va Desmond Tutu

Aveva 90 anni. Arcivescovo anglicano emerito, massimo alleato dell’Anc nella lotta contro il regime dell’apartheid, Nobel per la pace… Addio a un fuoriclasse dei diritti umani universali e dell’etica Ubuntu

Papa Francesco: due documenti sulla pace

La pace al centro del colloquio con il Presidente Mattarella, al quale il papa ha consegnato un inedito documento scritto per la Giornata Mondiale della pace del 1° gennaio 2022.

Cosa fa l’Europa?

Polonia-Bielorussia. Intervista l’anti-Orbán europeo, il ministro degli Esteri del Lussemburgo, Jean Asselborn: Ma sulla crisi di confine Bieorussia-Polonia la responsabilità è di Lukashenko, un gangster che non ha vergogna di arricchirsi con il traffico di esseri umani

Violenza e femminicidi in aumento

VERSO IL 25 NOVEMBRE. Violenza domestica e femminicidi sono in aumento Il report del Ministero dell’Interno parla di 109 donne uccise dall’inizo del 2021. 93 morte in ambito «famigliare/affettivo». In crescita i dati sui matrimoni forzati. Un terzo delle vittime sono minorenni

Lacrimogeni contro i migranti

Polizia ed esercito polacchi respingono con la forza alcune centinaia di uomini che cercano di passare la frontiera. E l’Ue non dice niente!

Tempo scaduto!

Cop26. Tempo scaduto, a Glasgow slitta la chiusura. Frenetiche trattative tra gli stati per un difficile (ma non impossibile) accordo sul clima

Tutto per aria?

Oggi chiude Cop26: governi in ordine sparso, ultimi appelli da Guterres agli scienziati: occorrono fatti. Ma solo un miracolo può portare a un accordo

Clima, protesta globale!

La marcia mondiale per il clima ha portato oltre 200 mila a Glasgow, città scozzese che ospita la Cop26. Ma la protesta è globale: dall’Australia alla Corea al Sudafrica

Slogan, sparizioni e uccisioni

Afghanistan. Chi ancora lavora in tv ripete solo slogan, nessuna informazione. Chi si batteva per i diritti si nasconde. O viene ritrovata senza vita: a Mazar-e-Sharif uccisa la giovane Foruzan Safi, guidò la protesta del 6 settembre