Leggi il programma del Meeting


Comitato Promotore Meeting


Abbiamo bisogno di giovani costruttori di pace! Meeting di pace a Udine e nelle trincee, 17-18 aprile.


CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someoneGoogle+
GiovaniCostruttoridiPace1

 A 100 anni dalla prima guerra mondiale

Meeting di pace

nelle trincee della Grande Guerra

17-18 aprile 2015

Programma*

Giovedì 16 aprile 2015

Arrivo dei partecipanti in Friuli Venezia Giulia – Programma a cura delle scuole gemellate

Venerdì 17 aprile 2015 – Udine

Ore 9.00 Apertura delle segreterie del Meeting presso il Palazzo Comunale (Piazza Libertà) e il Teatro Palamostre (Piazzale P. Diacono n. 21)

Ore 10.00 – 13.00 Laboratori di pace

I partecipanti saranno invitati a riflettere sulla realtà della guerra e della pace, a presentare i risultati dei lavori realizzati a scuola, ad avanzare idee e proposte per costruire la pace.

I laboratori si svolgeranno nelle seguenti sale:

Teatro Palamostre, Piazzale P. Diacono n. 21

Auditorium Istituto “A. Zanon”, Piazzale Cavedalis n. 7

Aula Magna Istituto “C. Percoto”, Via Leicht n. 4

Aula Magna Istituto “A. Malignani”, Via Leonardo Da Vinci n. 10

Aula Magna Liceo “J. Stellini”, Piazza I Maggio n. 26

Centro Culturale “Paolino D’Aquileia”, Via Treppo n. 5b

Aula 3 Università degli Studi di Udine, Via Tomadini n. 30/a

Sala Ajace Palazzo Comunale, Piazza Libertà

Sala del Consiglio Comunale, Palazzo Comunale, Piazza Libertà

Auditorio Centro Culturale delle Grazie, Via Pracchiuso n. 21

Sala Convegni Centro Culturale delle Grazie, Via Pracchiuso n. 21

Ore 12.00 La buona scuola è una scuola di pace – Il Meeting incontro la stampa

Ore 13.00 – 14.30 Pausa pranzo

Ore 15.00 Partenza della Marcia per la pace da Piazza XXVI Luglio

Ore 15.45 Arrivo al Castello di Udine

Ore 16.00 – 18.00 Assemblea plenaria

 

Intervengono tra gli altri:

Studenti e insegnanti delle scuole 87 partecipanti

Linda Lanzillotta, Vicepresidente del Senato

Furio Honsell, Sindaco di Udine

Loredana Panariti, Assessore all’istruzione della Regione Friuli Venezia Giulia

Gianni Torrenti, Assessore alla Cultura della Regione Friuli Venezia Giulia

Piero Biasiol, direttore USR FVG

Padre Egidio Canil, Sacro Convento di S. Francesco d’Assisi

Ugo Tramballi, Giornalista Il Sole 24 ore

Antonio Papisca, Centro Diritti Umani Università di Padova

don Pierluigi di Piazza, Centro Balducci Zugliano (UD)

Nicola Campiotti, Regista

Patrizia Bovi, Musicista e cantante

Giuseppe Giulietti, Portavoce Articolo 21

Andrea Ferrari, Presidente del Coordinamento Nazionale Enti Locali per la pace e i diritti umani

Dino Del Savio, Movi Friuli Venezia Giulia

Federico Pirone, Presidente del Coordinamento FVG Enti Locali per la pace e i diritti umani

Aluisi Tosolini, dirigente del Liceo “Attilio Bertolucci” di Parma

Flavio Lotti, Coordinatore del Meeting di Pace

Conduce: Elisa Marincola, giornalista

Interventi degli studenti e degli insegnanti

Intervento del Vicepresidente del Senato

Appello per il riconoscimento del diritto alla pace

Ore 18.30 Trasferimento agli alberghi

Sabato 18 aprile 2015

Ore 8.00 Partenza dagli alberghi – Trasferimento dei partecipanti sulle trincee della prima guerra mondiale

Ore 9.30 – 13.00 Laboratori di pace, dialogo e fraternità nelle trincee della prima guerra mondiale

I laboratori si svolgeranno nelle trincee:

  1. Trincea del Monte Brestovec, Savogna d’Isonzo (GO)
  2. Trincea di Fogliano Redipuglia (GO)
  3. Trincea di Monfalcone (GO)
  4. Trincea del Monte San Michele, Sagrado (GO)
  5. Trincea del Monte Sabotino, Gorizia-Nova Goriza
  6. Trincea del Monte Kolovrat, Drenchia (UD)-Tolmin

Ore 13.30 – 14.30 Pranzo al sacco

Ore 14.30 Partenza dei partecipanti

(*) Il programma del Meeting è frutto della collaborazione di tante scuole, Enti Locali, associazioni e istituzioni di ogni parte d’Italia. Per ragioni tecniche la versione completa viene distribuita separatamente.

 

 

scarica l’allegato

ULTIME NEWS

FLAVIO LOTTI
FLAVIO LOTTI
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someoneGoogle+

Lascia un commento