Diritti umani e istruzione. Conferenza a Vienna


La redazione


L’8 e il 9 ottobre Flavio Lotti, Direttore del Coordinamento nazionale Enti Locali per la pace e i diritti umani, parteciperà a Vienna alla conferenza su “Diritti umani e istruzione: promozione dei diritti umani, coesistenza pacifica e sicurezza nella regione dell’OSCE attraverso l’educazione”.
Leggi il programma


CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someoneGoogle+
OSCE Torture meeting

Focus sui diritti umani e sull’educazione. Riunione dell’OSCE a Vienna

I rappresentanti dei 57 Stati partecipanti all’OSCE, la società civile e le organizzazioni internazionali si incontreranno a Vienna lunedì 8 ottobre per la conferenza di due giorni “Diritti umani e istruzione: promozione dei diritti umani, coesistenza pacifica e sicurezza nella regione dell’OSCE attraverso l’educazione“.

Questo incontro, organizzato dalla Presidenza italiana dell’OSCE (Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa) , con il sostegno dell’Ufficio OSCE per le istituzioni democratiche e i diritti umani (ODIHR), cercherà di promuovere gli sforzi politici per integrare l’educazione ai diritti umani e affrontare il pieno accesso all’istruzione.

La Riunione supplementare sulla dimensione umana offrirà inoltre una piattaforma per esplorare iniziative e programmi intesi a facilitare e sostenere il processo decisionale, nonché opportunità per sfruttare le nuove tecnologie per promuovere l’educazione ai diritti umani e promuovere il diritto all’istruzione.

Kaari Mattila, segretario generale della Lega finlandese per i diritti umani, consegnerà il discorso principale all’evento.

La prima sessione “Elaborazione delle politiche per integrare l’educazione ai diritti umani nella regione dell’OSCE” sarà aperta da Flavio Lotti, Direttore del Coordinamento Nazionale Enti Locali per la pace e i diritti umani.

Vedi e scarica tutto il programma: Agenda Osce 8-9 ottobre 2018

 

 

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someoneGoogle+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *