AVVENIRE


Niger, Appello per le vittime di Boko Haram

Il Sud-est del Niger è nel mirino di Boko Haram. 100 mila persone sono state cacciate dalle loro case in Niger, 170 villaggi sono stati razziati e svuotati. Dalla Nigeria sono arrivati altri 100mila rifugiati sfollati.

Gaza e Ucraina: due crisi, una storia da ripassare

A rendere ancora più incerta e inquietante la prospettiva è l’accelerazione concomitante di due crisi che da tempo si alternano sulle pagine dei giornali e che adesso, all’improvviso, si ritrovano affiancate.

Insieme per invocare la pace

Peres e Mazel da Papa Francesco, oggi 8 giugno alle 18:30. “Tutti desideriamo la pace. – disse il Papa in Terra Santa- Tante persone la costruiscono ogni giorno con piccoli gesti…e tutti, specialmente coloro che sono posti al servizio dei propri popoli, abbiamo il dovere di farci strumenti e costruttori di pace”.

Liberi i due missionari italiani rapiti in Camerun

Sono stati liberati Giampaolo Marta e Gianantonio Allegri, i due preti vicentini rapiti il 5 aprile in Camerun insieme ad una suora canadese, Gilberte Bussier. I sospetti erano subito caduti sui fondamentalisti islamici di Boko Haram.

Betlemme si prepara al viaggio del Papa

«Il Papa potrà passare oltre il muro per venire fino a qui?» Chiede Jaid dall’alto dei suoi otto anni a suo fratello maggiore mentre saliamo sulla collina Dheisheh. Jaid come tanti bambini palestinesi non ha mai visto cosa c’è al di là del muro che chiude Bethlehem.

David armato, ma l’Italia reagisce

Il David di Michelangelo utilizzato come testimonial di un’arma prodotta negli Stati Uniti: immagine che offende e viola la legge.

Sud Sudan, la tragedia dei profughi

Tragedia nella tragedia nel Sudan del Sud: sono morti annegati nel Nilo oltre duecento civili, forse addirittura trecento.

«Per i cristiani perseguitati e per i migranti morti»

La Preghiera di Francesco: Prego «per le vittime della violenza» e «per i nostri fratelli e le nostre sorelle, uomini, donne, bambini, morti assaliti dalla sete, dalla fame e dalla fatica nel tragitto per raggiungere una condizione di vita migliore».