Viareggio (LU), Incontro: Donne senza confini, donne oltre i confini


La redazione


“La sfida per tutte, donne di questo mondo, è ora di continuare, di andare oltre la relazione e collocare il nostro agire comune all’interno di processi storici di cui siamo soggetti attivi, così come lo sono le donne afghane, palestinesi, israeliane, curde. Croate, bosniache, serbe, algerine e tante tante altre che ci chiedono di non perderci, di non tacere, di non fermarci ma di resistere perchè si possa abitare il mondo con amore di giustizia” LUISA MORGANTINI


CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someoneGoogle+

Associazione Diritti Popoli Culture

Viareggio, Palazzo delle Muse – sala APT Versilia

Venerdì 12 marzo 2009 ore 17.00

TESSITRICI DI PACE

PALESTINA, SAHARAWI, KURDISTAN: Donne senza confini, donne oltre i confini

Confini invisibili, confini violati, confini inventati, confini illegali: incontrare tre donne, rappresentanti di popoli i cui diritti sono costantemente violati, portatrici di culture che lottano per non sparire, abitanti di terre nelle quali vige il diritto del più forte, donne che vivono in condizioni di conflitto permanente, non è semplicemente raccogliere testimonianze. Significa in primo luogo ascoltare, confrontarsi e costruire un pensiero ed un agire comuni. Un lavoro di lenta e paziente tessitura che può apparire in contrasto con la velocità e la fluidità dei tempi contemporanei ma che si rivela una solida e resistente strategia per l'abbattimento di muri e il superamento dei confini.

Ore 17.00

Saluto di Gabriella Pedreschi, Assessore alle Pari Opportunità della Provincia di Lucca, di Eleonora Vanni, Presidente della Commissione Provinciale Pari Opportunità, e delle associazioni che collaborano all'iniziativa.

Ore 17.30

Introduzione di Magda Tomei, presidente associazione Popoli Diritti Culture

ore 18.00

Incontro con Randa Harb,

rappresentante delle donne Saharawi

rappresentante delle donne Curde

ore 19.30 conclusioni di Ilaria Vietina, coordinatrice della Scuola per la Pace della Provincia di Lucca.

In collaborazione con: Assessorato alle Pari Opportunità della Provincia di Lucca, Commissione Provinciale Pari Opportunità, Scuola per la Pace, Casa delle Donne di Viareggio, Donne in Nero di Viareggio, Comitato Versiliese a sostegno del popolo palestinese, Associazione di Solidarietà con il popolo Saharawi, Associazione di Solidarietà con il popolo curdo.

Con il patrocinio della Provincia di Lucca

 

ULTIME NEWS

IL MANIFESTO
FAMIGLIA CRISTIANA
L’OSSERVATORE ROMANO
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someoneGoogle+

Lascia un commento