Il 22 ad Ancona: la scuola per una nuova Europa


La redazione


Ad Ancona, il 22 marzo: idee, percorsi e opportunità! Invito a tutte le scuole a partecipare!


CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someoneGoogle+
locandina 60°bis copia

Alla vigilia del 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma il Consiglio Regionale delle Marche, in collaborazione con il Coordinamento degli Enti Locali per la Pace e l’AICREE, organizza l’iniziativa dal titolo “I giovani e la scuola per una nuova Europa”.

In un’Europa e in un mondo segnato da profonde crisi e trasformazioni è sempre più necessario e urgente investire sui giovani e sulla loro formazione rafforzando la collaborazione tra le Istituzioni e la Scuola.

Tutti i Dirigenti scolastici sono invitati a partecipare unitamente ad una delegazione di studenti del proprio Istituto.

Per ogni necessità organizzativa può fare riferimento alla Segreteria della Presidenza del Consiglio Regionale ( Sig.ra Sonia Savini – 071.2298578 – sonia.savini@consiglio.marche.it)

***

I giovani e la scuola per una nuova Europa. Idee, percorsi e opportunità

Mercoledì 22 marzo 2017 Consiglio Regionale delle Marche
Ancona, Via Tiziano 44 – Palazzo Leopardi ore 10.00 – 12.30

In un’Europa e in un mondo segnato da profonde crisi
e trasformazioni è sempre più necessario e urgente investire
sui giovani e sulla loro formazione rafforzando la collaborazione tra le scuole, gli Enti Locali ed il territorio.

Introduce

Antonio Mastrovincenzo Presidente del Consiglio Regionale delle Marche

Intervengono

Roberto Mancini Università di Macerata
Italo Fiorin Direttore Scuola di Alta Formazione EIS-LUMSA di Roma Docenti e Studenti delle Scuole marchigiane

Conclude

Flavio Lotti Direttore del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani

SCARICA L’INVITO E LA LOCANDINA

Invito 22 marzo 2017 Ancona

Locandina 22 marzo 2017 Ancona

 

ULTIME NEWS

AMELIA ROSSI
MICHELE GIORGIO
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someoneGoogle+

Lascia un commento