Educare oggi


La redazione


Il 16 e 17 novembre ad Assisi perCorso nazionale di formazione e ricerca per dirigenti e insegnanti impegnati in percorsi di educazione alla cittadinanza glocale, alla pace e ai diritti umani, alla legalità, al dialogo e allo sviluppo sostenibile.


CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someoneGoogle+
225

70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

70° anniversario della Costituzione della Repubblica Italiana

 

perCorso nazionale di formazione e ricerca

per dirigenti e insegnanti

impegnati in percorsi di educazione alla cittadinanza glocale, alla pace e ai diritti umani, alla legalità, al dialogo e allo sviluppo sostenibile

 

Educare, oggi

I contenuti. La didattica. Il rapporto scuola-territorio-società-mondo.

Dalle buone pratiche alle linee guida

 

16 – 17 novembre 2018

Assisi – Sacro Convento di San Francesco

 

La scuola è un laboratorio e un centro di ricerca connesso al mondo e al tempo presente

 

Intervengono:

Mauro Gambetti, Custode del Sacro Convento di San Francesco

Aluisi Tosolini, Coordinatore della Rete Nazionale delle Scuole di Pace

Italo Fiorin, Direttore della Scuola di Alta Formazione EIS-LUMSA di Roma 

Carina Rossa, Fondazione Pontificia Scholas Occurrentes

Luigina Mortari, Direttrice del Dipartimento di Filosofia, Pedagogia e Psicologia, Università di Verona

Marco Mascia, Direttore del Centro di Ateneo per i Diritti Umani “Antonio Papisca”, Università di Padova

Antonella Iunti, Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale dell’Umbria

Stefania Proietti, Sindaco del Comune di Assisi

Flavio Lotti, DirettoreCoordinamento Nazionale Enti Locali per la pace e i diritti umani

 

* * *

 

Il compito che ci aspetta:

cambiare la scuola si può e si deve

 

Il perCorso di ricerca e formazione si snoda a partire da sei laboratori nei quali, in modalità attiva ed interattiva, i partecipanti sono chiamati a progettare e a delineare i caratteri di una scuola capace di realizzare qui e ora quanto insegna:

Diritti e responsabilità: il ruolo della scuola e degli studenti e delle studentesse come soggetti attivi di diritti e responsabilità

Cittadinanza plurale e inclusiva: la scuola come spazio di reale assunzione di cittadinanza e responsabilità da parte degli studenti e delle studentesse

Relazioni e apprendimento: i soggetti della scuola al centro dei processi di apprendimento a partire dal reciproco prendersi cura

Didattiche: interazioni educative e metodologie che mettono al centro la soggettività degli studenti e delle studentesse e la loro capacità non solo di conoscere ma anche di cambiare il mondo

La scuola dell’incontro: la scuola come luogo d’incontro e crescita di una nuova umanità planetaria, contro la cultura dello scarto

L’aula-mondo: la scuola, intellettuale sociale, nello spazio glocale. L’intreccio dei problemi, temi, discipline e culture nella vita quotidiana della scuola

A partire dagli esiti dei laboratori gli esperti si confrontano, discutono e sintetizzano le diverse proposte per l’elaborazione delle linee guida.

 

* * *

 

Il Corso è promosso: da Rete Nazionale delle Scuole per la Pace, Sacro Convento di San Francesco d’Assisi, Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani, Tavola della Pace, Centro Diritti Umani “Antonio Papisca” e Cattedra Unesco “Diritti Umani, Democrazia e Pace” dell’Università di Padova, Scuola di Alta Formazione “Educare all’Incontro e alla Solidarietà” della LUMSA di Roma.

 

In collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale dell’Umbria.

 

Il Corso di formazione è parte integrante del Progetto“Legalità: dai Diritti alla Responsabilità” promosso dal Liceo Bertolucci nell’ambito del “Piano nazionale del MIUR per la promozione della cultura della Legalità”.

 

SCARICA IL PROGRAMMA DEL CORSO DI ASSISI 

SCARICA LA SCHEDA DI ISCRIZIONE: scheda

 

 

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someoneGoogle+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *