Cura è il nuovo nome della pace! Rivedi l’incontro!


La redazione


Sabato 9 ottobre partecipa all’inaugurazione del decennio della cura! Iscriviti su Zoom!


CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someoneGoogle+
9ottobreCURA

 

Alla vigilia della Marcia PerugiAssisi della pace e della fraternità 2021

 

Partecipa alla
Inaugurazione del decennio della cura 2021-2030

Cura è il nuovo nome della pace

Sessione inaugurale del Programma “Io ho cura 3”

 

Sabato 9 ottobre 2021

Perugia, Sala dei Notari e via Zoom https://bit.ly/3lMRK6r
9.30 – 13.00

 

CLICCA QUI E

SEGUI IN DIRETTA SU YOUTUBE

 

I prossimi 10 anni saranno decisivi per fermare il cambiamento climatico e per realizzare l’Agenda 2030. In questo decennio dovremo impegnarci per ridurre le ingiustizie e le disuguaglianze; uscire dalla crisi sociale ed economica; promuovere l’uguaglianza e la parità tra donne e uomini; effettuare la transizione ecologica; democratizzare la rivoluzione digitale; affrontare e prevenire nuove grandi migrazioni; scongiurare nuove pandemie; mettere fine alle guerre, realizzare il disarmo e impedire una nuova guerra mondiale e risanare tante altre ferite aperte…

Per affrontare questi grandi-problemi-comuni-glocali, dobbiamo “sviluppare una mentalità e una cultura del prendersi cura capace di sconfiggere l’indifferenza, lo scarto e la rivalità che purtroppo prevalgono” (Papa Francesco). Questo vuol dire cura delle giovani generazioni, cura della scuola e dell’educazione, cura degli altri, cura del pianeta, cura del bene comune e dei beni comuni, cura della comunità e della città, cura dei diritti delle donne, cura dei diritti umani, cura della democrazia, della Repubblica e delle istituzioni democratiche dal quartiere all’Onu… In altre parole, abbiamo bisogno di costruire non solo una cultura della cura, ma una società, una politica e un’economia della cura.

Il decennio 2021-2030 in cui vogliamo sviluppare la nostra capacità, personale e collettiva, di prenderci cura degli altri e del pianeta. La cura è innanzitutto una responsabilità.

“La cura è una pratica che s’impara con la pratica”. Per questo durante l’incontro del 9 ottobre ascolteremo le testimonianze di persone impegnate nella cura delle persone con disabilità, degli anziani, dei carcerati, delle donne vittime di violenza, dei bambini, del covid19, delle persone in fuga dalle guerre e dalla miseria, dei giovani e degli adulti in difficoltà, dell’ambiente, dell’Africa e del resto del mondo,… e naturalmente della cura educativa delle giovani generazioni.

Programma

Ore 9.30 Accoglienza e apertura dei lavori

Marino Sinibaldi, Presidente del Centro per il libro e la lettura

Mariam Bouchraa, volontaria in Servizio Civile

Stefano Cecconi, Rete Salute Welfare Territorio

Guido Barbera, Presidente Chiama L’Africa

Aluisi Tosolini, Dirigente Scolastico, Coordinatore della Rete Nazionale delle Scuole di Pace

Franco Lorenzoni, Maestro elementare, fondatore della Casa-Laboratorio Cenci

Elena Rubatto, medico medicina generale reparto COVID

Emilio Noaro, Direttore Associazione Murialdo di Padova

Silva Bon, storica, esperta di salute mentale

Giampiero Griffo, Coordinatore del Comitato tecnico-scientifico dell’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità

Carolina Galeazzi, infermiera assistenza domiciliare

Roberta Passoni, maestra e formatrice

Salvatore Cingari, professore di Storia delle dottrine politiche all’Università per Stranieri di Perugia

Valeria Andreani, sorella di Monia

Gabriella Stramaccioni, Garante delle persone private della libertà del Comune di Roma

Mena Vasellino, Attrice e autrice del progetto teatrale “Ti amo da morirNe”

Giovanna Del Giudice, Psichiatra, Portavoce campagna “E tu slegalo subito”

David Lazzari, Presidente dell’Ordine degli Psicologi dell’Umbria

I bambini, le bambine e le maestre della Scuola primaria di Sagrado (Gorizia)

Stefano Migliorati, Coordinamento Doniamoci, Presidente Avis Perugia

Erica Boschiero, cantautrice

Flavio Lotti, Coordinatore Marcia PerugiAssisi

Ore 13.00 Conclusione dei lavori

 

Iscriviti subito su Zoom https://bit.ly/3lMRK6r

e collegati con Perugia

Per ulteriori informazioni:

Comitato Promotore Marcia PerugiAssisi
via della viola 1 06122 Perugia – Tel. 335.6590356 – 075/5736890
email: adesioni@perlapace.it 

 www.perlapace.it – www.perugiassisi.org 

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someoneGoogle+