IL FATTO QUOTIDIANO


AfricaDay: l’aiuto necessario!

Nel suo ultimo rapporto ‘Tutto l’aiuto necessario’, in occasione dell’Africa Day, Oxfam lancia l’allarme sulla diffusione della pandemia nei luoghi più disagiati della Terra, soprattutto in Africa: se i Paesi più ricchi non intervengono economicamente, anche loro pagheranno le conseguenze del disastro umanitario

Sciopero braccianti: basta sfruttamento!

I lavoratori agricoli irregolari in piazza per protestare contro il provvedimento contenuto del decreto Rilancio. Contestualmente chiedono ai consumatori di non acquistare frutta e verdura. “Nella legge troppi limiti e altrettanti esclusi, diritto alla vita non tutelato”. Cosa dice la norma, cosa risolve e quali sono le note dolenti

Davos, scontro Trump-Greta

Nel suo intervento la giovanissima attivista svedese ha promesso che “questo è solo l’inizio” e ha auspicato che “si inizi ad ascoltare la scienza e si inizi a considerare la crisi per quello che è”. Il presidente Usa, invece, promuove il suo approccio: “L’America sta vincendo di nuovo, siamo travolti dagli investimenti”

Nobel per la Pace 2019 ad Abiy Ahmed Ali

Premiato il premier etiope Abiy Ahmed Ali per gli “sforzi per risolvere il conflitto con l’ Eritrea”. Lui: “Sono onorato, è un premio per l’Africa”

Naufragio nella notte a Lampedusa

Erano in 50 su un barchino. 22 sono stati salvati. Tra di loro anche 8 bambini. Altissimo il numero di morti accertati nel Mediterraneo da gennaio: 1048.

Abbiamo già consumato tutto!

Oggi è l’Earth Overshoot Day 2019, il “giorno del sovrasfruttamento”. Oggi abbiamo esaurito tutte le risorse che il nostro pianeta può generare in un anno. La data si anticipa di anno in anno. Italia al nono posto, il suo Overshoot lo scorso 15 maggio.

La Gregoretti attracca ad Augusta. Migranti ancora a bordo.

Nella tarda serata di sabato, quando la Gregoretti era ancora in rada al largo di Catania, era stata fatta sbarcare una donna incinta all’ottavo mese di gravidanza assieme al marito e ai due figli piccoli. De Falco (ex M5s): “Sequestro a bordo è una stupida crudeltà”

Codice rosso è legge. Ma c’è poco da festeggiare!

Il Codice Rosso affronta il problema della violenza maschile contro le donne con interventi securitari e repressivi. Ma per risolvere il problema sarebbero necessarie altre misure e risorse finanziare.

Da Torino a Siracusa, i comuni dichiarano emergenza climatica

Visto che il governo non ha riconosciuto la gravità della situazione, tante città italiane seguono New York, Parigi e decine di sindaci europei, facendosi avanti per denunciare l’emergenza ambientale. Dal progetto ‘città verticale’ di Napoli alla riduzione delle emissioni a Milano: ecco come si stanno attrezzando.