ARTICOLO 21


L’urlo che arriva dai barconi alla deriva

L’urlo di Munch è diventato la colonna sonora che accompagna la nostra indifferenza ai drammi collettivi che si stanno consumando fra la quarta sponda e il mare nostrum.

Violentati e senza diritti nel cuore dell’Europa

Non c’è solo il mare e non ci sono solo i coccodrilli, esistono altri inferni attraverso i quali bisogna passare se si vuole giocare la scommessa della vita, il viaggio verso l’Europa. Uno di questi gironi, meno gettonato dall’informazione, sempre troppo distratta quando si parla di migrazioni, ma ciononostante densamente frequentato, si chiama Rotta Balcanica.

Oggi tweetstorm #nobavaglioungherese

Oggi 3 maggio è la Giornata Mondiale della Libertà di Stampa. Articolo21 e tante altre associazioni, dopo un mese di mobilitazione, invitano a celebrare questa giornata e lanciano un tweetstorm per denunciare il bavaglio ungherese ed esprimere solidarietà ai colleghi giornalisti minacciati e imprigionati.

No al bavaglio ungherese!

Mettiamo la firma (e la faccia!) contro il colpo di Stato in Ungheria! Anche la Tavola della pace aderisce all’appello #nobavaglioungherese

Insieme ai giornalisti minacciati!

Martedì 19 novembre alle 12 presso la Fnsi incontro per chiedere una legge contro querele bavaglio e minacce ai giornalisti.

#NoiNonArchiviamo!

Due giornate dedicate a Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. Il 20 settembre il presidio a Piazzale Clodio e per dire #noinonarchiviamo alla nuova udienza con la richiesta di archiviazione delle indagini sull’omicidio della giornalista del Tg3 Ilaria Alpi e del suo operatore Miran Hrovatin avanzata dalla procura di Roma.

I muri della vergogna crescono sulla disinformazione

Guardate questo grafico: indica i temi trattati dai 7 tg generalisti (i 3 Rai, i 3 Mediaset e il TgLa7) nella recente campagna elettorale per le europee, ordinati secondo la quantità di tempo che è stata dedicata ad ogni materia. In testa la criminalità, all’ultimo posto l’istruzione.